2.07.2017

Ode to the quinoa bowl - Ode alla quinoa


Hello readers,
This post is dedicated to one of the easiest but life-changing recipe I am making on a regular basis: quinoa bowl! I am sharing here the 4 reasons why this dish is fantastic!

Buongiorno a tutti,
Questo post è interamente dedicato ad una ricetta pazzesca che ultimamente preparo di continuo: la quinoa bowl! Trovate qui i 4 motivi per cui questo piatto è fantastico e dovete assolutamente provarlo!



Simple enough: it includes quinoa! – Semplice: contiene la quinoa!


Discovering quinoa was quite life changing for me. I love to eat pasta and bread, also in the evening… but we all know that at nighttime we burn less, and all those tasty carbs we all love tend to turn into additional kilos in the long-run! But this nice grain happens to contain more proteins and healthy fats than carbs, a feature that makes it perfect also for dinner! It is filling!! Plus it is antioxidants and flavonoid rich (quercetin and kaempferol). More info on quinoa can be found HERE and HERE

La quinoa per me è stata una vera e propria scoperta. Come la maggior parte degli italiani, sono una grandissima amante dei carboidrati in generale: pane e pasta in primis! Anche a cena!! Ma tutti sappiamo come questi gustosi piatti si trasformino in quei chili in più se li mangiamo la sera (non avendo tempo per bruciarli..). La quinoa invece (i) ha un alto contenuto di proteine e acidi grassi, (ii) riempie tantissimo, e (iii) contiene antiossidanti! Se non conoscete questo power food o volete saperne di più, leggete qui e qui!


You can easily make it in advance - Si può preparare in anticipo


You can cook your favorite quinoa well in advance and store it in a Tupperware like container in the refrigerator up to 4 days!

Potete cucinare la vostra quinoa preferita in anticipo, magari la Domenica! E conservarla in un tupperware in frigo fino a 4 giorni!!


One ingredient – 100 recipes! Un solo ingrediente per 100 ricette


It is amazing how you can make 100 different recipes just by mixing quinoa and your favorite veggies and protein (or just throwing in it everything you have left over in the fridge - This sounds like me all Thursday evening when packing my Friday’s lunch box ahhaha). Some of my favorite examples:
  • Mixed quinoa, fennels, smoked salmon, kale – with pink pepper
  • Plain quinoa, chickpeas, radicchio, cherry tomatoes – with dijion mustard
  • Mixed quinoa, grilled chicken with tyme, baby spinach, diced green apples – with maple syrup dressing.

E’ pazzesco come si creino mille ricette a partire da un solo ingrediente. Potete sperimentare con i vostri abbinamenti preferiti, o semplicemente mixare tutto ciò che avete in frigo e vedere cosa succede (questa sono esattamente io il giovedì sera, quando guardo il frigo per preparare il mio lunchbox del venerdì!). I miei abbinamenti preferiti:
  • Quinoa mista, finocchi, salmone affumicato e cavolo nero – con pepe rosa
  • Quinoa classica, ceci, radicchio e pomodorini pachino – con senape in grani
  • Quinoa mista, pollo grigliato con il timo, spinacino e mele verdi a cubetti -  con una salsina di sciroppo d’acero.

It looks amazing – Si presenta benissimo



Even though it is one of the easiest recipes you have ever heard of, the way it is styled in the plate makes it incredibly fancy! People will ask you where you learned to cook like a pro chef! There are tons of quinoa bowls styles, from the classic round bowl with compartment-like setting, to the concentric circles and the parallel sections! Just be creative and your plate will look like an abstract painting!

Nonostante sia un piatto estremamente semplice, basta disporre gli ingredienti in modo un po’ artistico, e la quinoa bowl si trasforma in un quadro astratto! Ci sono mille stili di impiattamento, dal classico a scompartimenti nella terrina tonda, ai cerchi concentrici, alle righe. Basta avere un po’ di fantasia e i vostri ospiti vi diranno perfino che avete cucinato un piatto pazzesco!


It's now time for you to go and try making your first quinoa bowl! I am sure you will fall in love with this easy recipe and you'll be including it as a staple in your weekly meal plan!

Ora è il vostro turno! Create la vostra prima quinoa bowl e sono certa che vi innamorerete di questo piatto facilissimo e gustosissimo!


All pictures in this post are mine. This post is not sponsored! If you want to use the pictures, please link back to this website!

1.30.2017

Breakfast Roundup - Variations on Cereals



Hello readers,
welcome back to one of my favorite breakfast roundups entirely dedicated to an all-time breakfast classic: cereals!
I believe each one of us had cereals for breakfast, at least once! They could have been the healthy rolled oats, the super tasty cinnamon bites (I miss them from my exchange year in the US), the kids coco pops, or the classical corn flakes or rice Krispies…
Well, I think I personally took a break from eating cereals until 4-5 years ago, when I discovered some new ones I fell in love with. So today I’ll introduce you to three variations on the classic cereals-based breakfast!

You can find other chapters of the breakfast roundup HERE and HERE!

Buongiorno a tutti,
Ben tornati alla mia serie preferita, questa volta interamente dedicate a un classic della colazione, quasi in tutto il mondo: I cereali!
Sono certa che ognuno di noi abbia provato i cereali a colazione almeno una volta nella vita, da bambino (forse optando per quelli più saporiti e cioccolatosi, come i coco pops o i Frosties) o da adulto (magari scegliendo un’opzione integrale o della sana avena)...
Per qualche motivo io ho smesso di mangiare cereali a colazioni per alcuni anni, per poi riprendere all’improvviso circa 4-5 anni fa, quando ho scoperto dei cereali nuovi, sani e gustosi. Oggi vi mostrerò alcune variazioni sul tema cerali a colazione, che ho sperimentato personalmente nell’ultimo anno!
Se ve li siete persi, le “puntate” precedenti del breakfast round up sono QUI e QUI!






This was totally new to me until I joined ToneItUp, and I am now a big big fan! For those of you who don’t know it, overnight oat (ONO), it’s a sort of pudding, made by mixing milk (of any kind, almond or coconut are my favorite), with rolled oats and other ingredients, like coffee, fruit, cacao nibs, coconut flakes, honey, maple syrup and spices.. You make the pudding in the evening and let it refrigerate overnight in a glass jar to enjoy it in the morning (when you can top it with additional fruit or honey).

Il budino di avena è stata una recentissima scoperta per me: ho iniziato a sperimentare nuove ricettine da quando sono entrata nella community ToneItUp, alcuni mesi fa. Per chi non lo conoscesse, l’overnight oats (abbreviato ONO), non è nient'altro che un budino creato mixando fiocchi di avena, latte (mandorla o cocco sono i miei preferiti) ad altri ingredienti a scelta, come la frutta, il miele o lo sciroppo d’acero, i fiocchi di cocco essiccato, il caffè, i semi di chia... Si prepara la sera prima e si conserva una notte in frigo in un vasetto di vetro ben sigillato e si mangia a colazione, magari con sopra della frutta fresca.



You can add a twist to this classic breakfast, by choosing new cereals (I love Weetabix), adding nut butters (I love organic almond butter), fruit (banana and strawberries are my favorite), honey and cocoa nibs... I also add protein powder (I am using PerfectFit now).

FYI - I know that nut butters and cacao nibs are super expensive in Europe, but I found good deals on My Protein and you can get an additional 25% discount on everything at checkout using the code BENEDETTA-R3A !!

Anche il classico latte con i cereali può diventare un piatto golosissimo. Basta scegliere cereali nuovi (io adoro i Weetabix), della frutta fresca (banane e fragole sono le mie preferite), burro di arachidi o mandole (rigorosamente bio!!), fave di cacao, proteine (al momento sto usando PerfectFit) e miele...

So bene quanto siano costosi il burro di arachidi bio (e soprattutto il burro di mandorle) e le fave di cacao in Italia! Ma ho trovato delle mega offerte su MyProtein e se siete interessati, potete usufruire di un ulteriore sconto del 25% utilizzando il codice BENEDETTA-R3A al checkout!





I love low fat Greek yogurt. And in terms of brands, I am a big FAYE fan! I love to make yogurt bowl adding those ingredients I listed in the milk and cereal paragraph above to Greek yogurt. I love to add rice Krispies (the honey covered one are like wow!), but also nuts and raisins!! And of course some cinnamon on top, to add that exotic flavor I am in love with!

Adoro lo yogurt Greco! E Faye Total è il mio preferito in assoluto. Lo uso per fare coloratissime e gustosissime yogurt bowl, unendo gli ingredienti di cui sopra, ma anche nocciole, noci e semi, rice Krispies e uvetta! E ovviamente una spolverata di cannella per aggiungere quel gusto un po’ esotico che adoro! 


All pictures featured in this post are mine - Please link back to this blog if you want to use them. This post is not sponsored. All opinions, reviews and recipes are my own.

12.29.2016

Vegetarian wholegrain blinis - Blinis integrali vegetariani


Hello readers and Happy holidays!
I hope you had a very merry Xmas with your family and friends (and that you ate a lot of delicious food)! Because I surely did!
One of the many starters of my Xmas Eve's menu were wholegrain blinis with caviar and salmon. It was the first time ever that I tried making blinis and I just gave it a go. I opted for the wholegrain vegetarian version, starting from recipes I found online, and adjusting them a little... and I am telling you: they were just light and perfect!
So I thought to share this easy recipe with you to try it during the holidays… maybe at New Years’ Eve?
You can find other ideas for nice and quick starters on the blog, like salmon toasts with orange dressing, buffalo cheese pumpkin dip, or the pear and raisin winter salad.

Buongiorno a tutti e buon Natale in ritardo!
Spero che abbiate passato delle bellissime feste con la vostra famiglia e magari mangiando delle specialità tradizionali (come ho fatto io!).
Quest'anno alla vigilia ho sperimentato una ricetta nuova per uno degli antipasti: i blinis integrali.
Ho cercato delle ricette online e ho aggiunto e sostituito ingredienti per creare una versione più leggera e vegetariana! Ve la consiglio, magari per l'antipasto dell'ultimo dell'anno!
Trovate altre idee veloci per i vostri antipasti e aperitivi dell'ultimo dell'anno sul blog, come le bruschette con salmone al profumo di arancia, la crema di formaggio di bufala alla zucca, o l'insalata invernale alla pera e uvetta.


INGREDIENTS (Approx12 pieces):
  • 120g wholegrain flour
  • 220ml soy milk
  • 1 table spoon extra virgin olive oil
  • 1 table spoon instant yeast (powder)
  • 1 egg white (optional) 
  • 1 pinch sea salt
INGREDIENTI (Circa 12 blinis):
  • 120g di farina integrale
  • 220ml di latte di soia
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 1 cucchiaio di lievito in polvere istantaneo per torte salate
  • Albume di 1 uovo (opzionale)
  • Un pizzico di sale

PROCESS:
  • Mix the four, oil, salt, soy milk and egg white in a large bowl.
  • Add the yeast and stir well.
  • If the mixture looks too thick or too liquid, add soy milk/flour.
  • In the meantime, boil some tap water in a large pot.
  • Turn off the heat and place the bowl containing the mixture on top of the pot with boiling water, cover with a towel and let sit for 5/6 minutes to allow the mixture to rise.
  • Grease a pan with extra virgin olive oil (you can use a paper towel to spread the oil evenly and avoid using too much).
  • Pour the mixture using a table spoon (you can go for the size you prefer, I like small/tiny pieces as they look so cute!) and flip once ready.
  • Keep the heat low, to make sure they are well cooked in the inside as well.
  • Let them cool down and serve them with whatever topping you prefer! Salmon, caviar with sour cream or butter are the very best!
  • Other alternatives are goat cheese with olives, pumpkin puree and radicchio....

PROCEDIMENTO:
  • In un recipiente impastate la farina integrale, l’olio, il sale, il latte vegetale e il bianco d’uovo.
  • Unite il lievito e mescolate bene gli ingredienti per evitare grumi.
  • Se l’impasto risulta troppo liquido aggiungere un po’ di farina. Se risulta troppo denso, aggiungere latte di soia.
  • Fate bollite dell’acqua corrente in una pentola. Togliete dal fuoco e poggiate la terrina contenente il mix sulla pentola. Coprite con un asciugamano e lasciate riposare per 5/6 minuti.
  • Una volta che il composto si sarà gonfiato un po’, ungete una padella antiaderente aiutandovi con della carta assorbente (per evitare l’eccesso di olio).
  • Versate il composto per creare dei cerchietti aiutandovi con un cucchiaio.
  • Cuoceteli da entrambi i lati a fuoco lento finché l’esterno risulterà compatto.
  • Fate raffreddare e servite con topping a piacere: salmone e caviale con panna acida o burro ad esempio!
  • Altre alternative: formaggio di capra e olive nere, pure di zucca e radicchio tardivo... 

I like to add some lime juice on top of the salmon blinis to add some freshness as well!
Io amo aggiungere il succo di lime ai blinis al salmone per dare un tocco fresco al piatto.


Post the pictures of your blinis on Instagram once you try this recipe and tag me (@cyclistblondie) - I can't wait to see how they come out!

Postate su Instagram le foto dei vostri blinis appena provate questa ricetta e taggatemi (@cyclistblondie)! Non vedo l'ora di vedere i vostri antipastini perfetti!


All pictures of this post are mine.Please link back to this website when using them. 
Tutte le immagini usate in questo post sono state scattate da me. Vi prego di linkare a questo sito ogni volta che le usate.

12.20.2016

Pumpkin spice Xmas biscotti - Biscotti natalizi di pan di zenzero


Hello readers,
Xmas is approaching and since some of you saw on my instatsory (@cyclistblondie Instagram account) that I have been baking pumpkin spice biscotti over the weekend and asked me the recipe; I decided to share it with you right away! You still have time to make them and gift them to friends and family for the holidays!! 

Ciao a tutti!
Il Natale è proprio dietro l’angolo e, nonostante l’assenza di neve io sento tantissimo il clima delle feste.
Lo scorso weekend l’ho passato a sfornare dolcetti natalizi e impacchettare regali (oltre che a comprare gli ultimi!) e molti di voi vedendo la mia instastory sul mio profilo Instagram @cyclistblondie mi hanno chiesto la ricetta dei miei biscottoni al pan di zenzero. Eccola qui, giusto in tempo per sfornarli e regalarli ad amici e parenti per Natale.


INGREDIENTS - INGREDIENTI (c.20 biscotti)
  • 2 1/2 cups of flour – 340g di farina 00
  • 1 cup of sugar – 200g zucchero
  • 1 teaspoon of baking powder – mezza bustina di lievito per dolci
  • 1 Tablespoon of cinnamon (if you like cinnamon you can add so much more) – 1 cucchiaio da tavola di cannella
  • 1 teaspoon of nutmeg - 1 cucchino da caffe di noce moscata
  • 1 teaspoon of ginger - 1 cucchino da caffe di zenzero
  • 1/2 teaspoon of cloves – mezzo cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • Pinch of salt – un pizzico di sale
  • 2 eggs – 2 uova intere
  • 1/2 cup of pumpkin purée (I make mine by baking pumpkins on a baking sheet adding some water, then mixing everything in a blender) – 400g di zucca al forno (per poi farla in puree)
  • 1 teaspoon of vanilla extract (or real organic vanilla bean, just scratch the seeds) – mezza provetta di estratto di vaniglia o semi di bacca di vaniglia

FOR THE ICING / PER LA GLASSA
  • 2 cups sifted powdered sugar – 250g di zucchero a velo
  • 5 TB Warm water – 5 cucchiai di acqua calda
  • 1.5 TB Meringue powder (or just mix firm meringues into a blender) – 2 cucchiai da tavola di polvere di Meringa (comprate le meringhe e rendetele polvere con un robot da cucina)

INSTRUCTIONS
  • Preheat oven to 350°F
  • Sift together the flour, salt, sugar, baking powder, and combine spices (cinnamon, nutmeg and cloves powder) into a large bowl.
  • In another bowl, whisk together the eggs, pumpkin purée, and vanilla extract. Stir well.
  • Add the pumpkin mixture to the flour mixture and stir well.
  • The dough will look more or less like toothpaste in terms of consistency.
  • Add flour or pumpkin puree to adjust, in case it looks to crumbly.
  • Cover a baking sheet with baking paper.
  • Flour your hands and lightly knead the dough.
  • Form the dough into a large log (c.15x6 inches), which should be relatively flat (c. 1/2 inch high).
  • Bake for 22-30 minutes at 350F, until firm to the touch.
  • Let them cool down for c. 15 minutes and cut them into 1 inch wide pieces.
  • Bake for an additional 15-20 minutes and then let them cool completely.
  • For the icing, mix the ingredients (use a blender if you prefer) until the mixture resembles the thickness of toothpaste. 
  • Let it cool overnight after decorating. If you like, add food coloring and candies as well!


PROCEDIMENTO
  • Scaldate il forno a 180 gradi.
  • Unite e mescolate bene in una ciotola abbastanza grande la farina, il sale, lo zucchero, il lievito e le spezie.
  • In un’altra ciotola unite e mescolate bene le uova, il puree di zucca e l’estratto di vaniglia.
  • Unite il mix di liquidi (con la zucca) a quello secco e mescolate bene evitando grumi.
  • La consistenza apparirà abbastanza liquida, simile al dentifricio. Aggiungete farina o puree di zucca nel caso fosse troppo liquida o troppo solida.
  • Ricoprite la placca da forno con la carta da forno e infarinatevi bene le mani.
  • Versate il composto con un cucchiaio sulla carta da forno e con le mani create una forma rettangolare allungata, della larghezza di circa 3 o 4 centimetri dallo spessore di circa 1 cm.
  • Cuocete in forno per circa 22-30 minuti. Dovrà essere abbastanza duretto e compatto.
  • Fate raffreddare per circa 15 minuti e tagliate a fette di 1 centimetro usando un coltello ben affilato.
  • Rimettete in forno I biscotti distesi per altri 15 minuti e fate raffreddare completamente.
  • Per la glassa, unite e mescolate bene gli ingredienti evitando grumi, finché la glassa non avrà assunto la consistenza del dentifricio.
  • Aggiungete coloranti se lo volete e decorate a piacere. Io ho anche utilizzato dei cioccolatini e gocce di cioccolato. 
  • Lasciate asciugare una notte in un luogo asciutto.

WRAPPING

I used clear bags, red ribbon and Xmas stickers! They were too pretty to be covered!!
NOTE: with these instructions the biscotti will not super crunchy, but rather medium soft and perfect for a Xmas breakfast with coffee or dipped in sweet wine (like Italian Vin Santo) as a dessert!


IMPACCHETTAMENTO

Io ho scelto di regalare questi biscottini, perciò li ho impacchettati utilizzando sacchetti per alimentari trasparenti decorati con un adesivo natalizio e un fiocco rosso di raso.


All pictures used in this post are mine.
Ribbons and stickers are from Flying Tiger Italia.
Chocolate chips are from Flying Tiger Italia.
Chocolate candies are both Smarties and from Flying Tiger Italia.
Napkins are from Flying Tiger Italia.
Mug is from Anthropologie (on sale now)

12.14.2016

Festive table settings - Le tavole delle feste


Hello readers,
After a prolonged pause, I am back with a quick festive round-up dedicated to table decoration.
This time of the year is so nice to spend a little more time to make the house festive and cozy, hence to turn it into the perfect place where to sip on hot chocolate with friends, have a dinner with your beloved ones or watch a Xmas movie.

I will share with you some of my table decorations of this year and previous years and link back to some websites for additional inspirations! Enjoy!

Buongiorno lettori,
Sono di ritorno dopo una lunga pausa! Questo nuovo post è totalmente dedicato a come decorare la vostra casa per quello che per me è il periodo più bello di tutto l’anno: the holiday period!
Diversamente dall'estate, quando si è generalmente sempre in viaggio, in spiaggia e all'aria aperta, in questo periodo dell’anno si apprezza molto di più lo stare in casa. Magari a sorseggiare una buona cioccolata calda, o sotto le coperte a vedere un classico film di Natale, o ancora a tavola con gli amici e i parenti!
Vi riporto qui sotto un po’ di foto della mia tavola di questo e lo scorso anno, ma anche link ai miei siti  e blog preferiti, dove trovare le migliori ispirazioni per una tavola perfetta per la vostra vigilia, il vostro Natale o il cenone di capodanno. Buona lettura!



I always love to have something natural on the table. It can be pumpkins, flowers, leaves, fruits, or even nuts during fall or pine tree branches and pine cones in winter.

Mi piace molto aggiungere alla mia tavola un tocco naturale. Gli elementi naturali perfetti per l'autunno e l'inverno sono le zucche ornamentali, le foglie secche, le castagne, rami di pino o abete e le pigne.

Flatware: Zara Home
Candle Holders: Bormioli
Napkins: Flying Tiger
Table cloth: similar at Kasanova



You don’t need that much time to add a festive touch to a normal meal. Last week I went skiing with my boyfriend and I opted for a quick festive table setting, just adding some ceramic pine trees, funny wooden mushrooms and a checked ribbon!

Non serve molto per aggiungere quel tocco di festa a un normalissimo pasto. Il weekend scorso ero in  montagna e ho allestito una simpatica colazione natalizia in due minuti, aggiungendo due alberelli di ceramica, alcuni funghetti di legno e un nastro a quadretti!

Ceramic trees, ribbon and wooden mushrooms: Flying Tiger
Keep calm mugs: similar on Amazon
Plastic table cloths: similar on Amazon



I love this table setting from Gal Meets Glam, where everything is white and snowy! The flower arrangement features typical winter flowers and plants and it is extremely fancy.

Questo setting bianco neve a casa della blogger di Gal Meets Glam è stupendo!



There are truly beautiful tables around, but some of them look like the ones in magazines and somehow lack of a personal touch. That’s why I always love to add a signature to my settings. It can be a hand-written menu, some nice way of folding napkins or a DIY napkin holder! 

Mi è capitato spesso di essere invitata a delle cene in case con tavole perfette, quasi da rivista! A volte troppo perfette da diventare un po’ aride e fredde.. per questo amo sempre aggiungere un piccolo tocco personale alle mie. Alcuni esempi: un menu scritto a mano, un porta tovagliolo fai da te o un simpatico modo di piegare i tovaglioli di tutti i commensali. Anche il centro tavola nella foto è fatto a mano: una trave in legno, un po' di muschio e pigne, alcune candele rosse e bianche e il gioco è fatto!

Place holders and candles: Flying Tiger 
Flatware: Alessi on Amazon
Table Cloth: Vintage handmade



Oh Joy loves colors and she puts them everywhere! I love her Thanksgiving table setting from last year! And I can’t wait to give this centerpiece a try (maybe with white spray paint for a winter table arrangement?!)

La blogger di Oh Joy adora i colori e la sua tavola sembra una la tavolozza di un pittore! Questo centro tavola fai da te è pazzesco e non vedo l’ora di provare a costruirlo anche io! Magari a capodanno, dipinto di bianco per un look più invernale?!




I love candles, and I add them to my table decorations every time I have the chance to! I am also a collector, and I happen to buy candle holders at the flea market on a quite regular basis (my collection is now huge! I might start selling them online one day!!)...


Adoro le candele e cerco di metterle ovunque quando decoro la tavola. Questi sono solo alcuni dei miei tantissimi candelabri che ho comparto negli anni ai vari mercatini dell’usato del nord Italia! Se continuo così un giorno avrò una collezione talmente enorme da dover iniziare a venderli io stessa ahahha!

Flatware: Zara Home 
Table cloth COIN CASA, similar here 
Candle holders: vintage, similar here
Glasses: Bormioli Bodega on Amazon
Candles: Flying Tiger

Lovely tree-shaped trays and everything grey in the Xmas setting of Zara Home.

Adorabili vassoi e piatti a forma di alberello e una elegantissima palette di grigi e neutri sulle tavole natalizie di ZaraHome. 


***********************************************************************

This post features a combination of my photos and pictures from the web (including Zara Home, Oh Joy and Gal Meets Glam). All external content is linked to the original source. Calligraphy by Calligraphy Fonts.